La lampada magica di Maglica che ha conquistato il mondo

La lampada magica di Maglica che ha conquistato il mondo

La versione croata di Mille e una notte

Conoscete senz'altro il racconto Aladino e la lampada magica compreso nella fantastica raccolta di racconti Le mille e una notte, che parla del ragazzo e della lampada magica che esaudisce i desideri. Forse non sapete, però, che esiste una versione croata di questo racconto tratto da Le mille e una notte in cui si parla d'una lampada magica e la cui trama è in parte ambientata sulla meravigliosa isola croata di Zlarin.

La prima isola croata che ha definitivamente bandito la plastica è il luogo in cui Anthony (Ante) Maglica, noto in tutto il mondo come l'inventore della torcia elettrica Maglite, ha trascorso parte della sua infanzia.

Il proprietario del maggior brand mondiale nel campo delle torce elettriche nasce, infatti, a New York nel 1930 da una coppia di emigranti croati. A due anni, il piccolo Ante è costretto a ritornare in Croazia con sua madre a causa della Grande depressione scoppiata nel 1929. Fin da bambino mostra un insolito interesse per la meccanica, tanto da guadagnarsi le prime paghette aggiustando vari macchinari che la gente dell'isola affidava alle sue abili mani. Resta sull'isola anche durante la Seconda guerra mondiale e, al termine del conflitto, prende il diploma di perito meccanico presso l'Istituto tecnico di Sebenico.

 

A vent'anni ritorna negli Stati Uniti d'America, s'impiega prima in una sartoria, poi in un'officina meccanica, pur continuando nel tempo libero a sviluppare le proprie invenzioni nel garage di casa. Nel 1955 fonda una piccola impresa meccanica, la Mag Instruments, che presto diventerà fornitrice ufficiale di parti meccaniche per l'industria aeronautica militare e per l'esercito USA. Con il crescere del proprio business, Maglica capisce che deve dedicare maggiori energie allo sviluppo dei propri prodotti.

 

Apre la propria fabbrica di torce elettriche nel 1974, e quattro anni più tardi il brevetto statunitense n. 4.286.311 diventerà l'ormai leggendaria torcia elettrica Maglite. Dal 1979 questa torcia così robusta, affidabile e resistente nel tempo, entra a far parte dell'equipaggiamento obbligatorio di ogni poliziotto statunitense e di un gran numero di corpi operanti nel campo della sicurezza e della protezione civile e militare. La torcia Maglite è stata anche adottata dal celebre esploratore Jacques Cousteau nelle sue avventure per i mari del mondo e da numerosi astronauti. Insomma, la Maglite è stata una vera e propria ‟lampada magica”.